L'INPS ha riconosciuto il diritto alla maggiorazione contributiva per i talidomidici: un risultato inseguito con determinazione dall'associazione V.I.TA.

L'associazione V.I.TA. ha raggiunto un grande obiettivo.

Adesso la normativa contempla a tutti gli effetti le persone vittime del talidomide nell'Art 80, comma 3 della legge 23 dicembre 2000, n. 388. Il Direttore Generale dott.ssa Gabriella Di Michele ha firmato la circolare normativa che chiarisce in maniera inequivocabile la decorrenza del beneficio.

V.I.TA. ha condotto questa battaglia e grazie alla dottoressa Daniela Pontecorvi che ha preso a cuore le nostre giuste ragioni e al Sen. Giorgio Santini che ci ha accompagnato in questo percorso, oggi possiamo dire che la nostra azione è stata efficace e condotta in uno spirito di grande collaborazione. Questa è una bella pagina per tutti noi del Direttivo, della nostra associazione e di tutti i Talidomidici.